venerdì 29 marzo 2013

LE MALDIVE NON SONO UN PARADISO


        Nelle Maldive un tribunale ha appena condannato a 100 frustate una quindicenne vittima di stupro. Possiamo salvarla e fermare queste folli fustigazioni pubbliche se minacciamo i politici locali di far perdere loro i ricchi introiti del turismo. Facciamo montare un appello sostenuto da un milione di persone e lo pubblicheremo subito su riviste turistiche e siti internet:



Al Presidente Mohammed Waheed Hassan:

In quanto cittadini globali, le chiediamo un maggiore sforzo per proteggere le donne vulnerabili e i bambini. Accogliamo con favore l'intervento iniziale del suo governo nel caso della quindicenne vittima di stupro, ma una vera giustizia sarà possibile solo quando metterà fine alla pratica delle fustigazioni nelle Maldive, e cambierà la legge in modo da proteggere le vittime di abuso sessuale.
FIRMA LA PETIZIONE!  http://www.avaaz.org/it/maldives_global/?bIbePbb&v=23532


Sentenza choc alle Maldive condannata a 100 frustate 15enne (ANSA)
http://wwww.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2013/02/28/Sentenza-choc-nelle-Maldive-15-enne-condannata-100-frustrate_8325740.html 

Stuprata per anni dal patrigno, 15enne condannata a 100 frustate (Il Corriere della Sera)
http://www.corriere.it/esteri/13_febbraio_28/maldive-15enne-frustata_964c6eae-81d1-11e2-aa9e-df4f9e5f1fe2.shtml 

Maldive: minorenne stuprata dal padrino rischia le frustate (Amnesty International Italia)
http://www.amnesty.it/news/maldive-minorenne-stuprata-dal-padrino-rischia-frustate 

Maldive: stuprata dal patrigno e condannata a cento frustate (Il Giornale)
http://www.ilgiornale.it/news/esteri/maldive-stuprata-patrigno-e-condannata-cento-frustate-891116.html